IDEADONNA ha realizzato programmi di informazione e formazione di base per l’empowerment di genere e iniziative di tutela della salute rivolte a donne di origine africana.

LA SALUTE PRIMA DI TUTTO

Gli interventi per la tutela della salute sono stati principalmente realizzati con il progetto Getting Better, una iniziativa di educazione sanitaria basata sull’elaborazione e l’uso di nuovi materiali audiovisivi. Dopo un primo video rivolto alle donne che si prostituiscono abbiamo prodotto un video per un gruppo di destinatarie meno specifico.

condom

Getting Better

Un audiovisivo rivolto alle donne nigeriane, con informazioni utili sulla tutela della salute, la contraccezione, la gravidanza e l’IVG.

Il progetto è stato co-finanziato dalla Provincia di Torino nell’ambito del bando per azioni ed iniziative in tema di politiche di immigrazione (2006), dalla ASL 3 di Torino e da The Sompan Foundation (U.K.), ed è stato realizzato in partenariato con l’ASL 3 e l’ASL 4 di Torino. Il filmato è stato segnalato al IV Concorso Nazionale “Marketing per la salute” (2007).

guarda Getting Better

dvdGBcopertina

COMBATTIAMO LE MGF

Anche se riteniamo che la differenza culturale vada riconosciuta e difesa, la nostra organizzazione è impegnata nella lotta alle mutilazioni genitali femminili.

MGF in Piemonte: dialogare il presente, proteggere il futuro

Guidiamo un progetto sulle mutilazioni genitali femminili. Comprende la realizzazione di focus groups, l’organizzazione di una Giornata di Studio, e la realizzazione di un kit di sensibilizzazione e formazione di professionisti.

è realizzato in partenariato con Gruppo Abele Onlus, Ufficio per la Pastorale dei Migranti e Centro Frantz Fanon grazie al contributo della Fondazione L’Albero della Vita Onlus.

RAFFORZAMENTO DI GENERE

Il desiderio di contribuire all’empowerment di genere ci ha spinto a realizzare un progetto di informazione e formazione di base.

Vivalab

Questo progetto sperimentale è stato avviato nel settembre 2008 e concluso nell’aprile 2009. Abbiamo realizzato laboratori sul lavoro, la salute e l’alfabetizzazione informatica, per donne dell’Africa Subsahariana.

Il progetto è stato cofinanziato dalla Provincia di Torino (nell’ambito del bando per azioni ed iniziative in tema di politiche di immigrazione 2008) e dalla ASL Torino 2, e si è avvalso della collaborazione della CGIL Torino.

vivalab1
vivalab_3
vivalab_2
Basic color:
Background pattern: